ORARIO DI LAVORO

 

TEMPORANEAMENTE CHIUSO

 
BIGLIETTI

adulti 15,00 Kn
alunni, studenti, gruppi (10 e oltre) 10,00 kn
bambini di età inferiore ai 10 anni, persone di oltre 65 anni e persone diversamente abili gratis

Giornata internazionale dei musei


lunedì 18 maggio 2020 - lunedì 18 maggio 2020


In condizioni alquanto diverse, il Museo della Città di Rovinj-Rovigno ha celebrato la Giornata internazionale dei musei questo lunedì, 18 maggio, con una serie di attività.
La celebrazione della giornata museale è iniziata con una mostra virtuale „Spomenička knjižnica Stancoviciana / Biblioteca monumentale Stancoviciana“, 
che è stata aperta sulla pagina Facebook del Museo.
Il barbanese Pietro Stancovich / Petar Stanković (Barbana, 1771 – 1852) è stato un sacerdote, un proprietario terriero, un erudito, ma soprattutto un bibliofilo.
Il suo lascito è stato il nucleo e lo stimolo per l’apertura della Biblioteca Communalerovignese che fu inaugurata nel 1859 in casa Cherin in Via Valdibora.
"La mostra virtuale presenta soltanto 24 dei circa 3000 libri che si custodiscono nel nostro Museo. È stata concepita nel 2018, ma non è stata presentata al pubblico. È una specie di virtualizzazione della mostra e del catalogo preparati nel 1992 da Bruno Dobrić ed è appena un piccolo passo nella rivalorizzazione del suo lascito. Allo stesso tempo rappresenta l’inizio della realizzazione modernizzata del desiderio di Pietro Stancovich di rendere accessibili i libri al pubblico, poiché le odierne tecnologie ci permettono di esaudire la sua volontà sia a livello locale sia globale", ha detto la f.f. direttrice del Museo, Tajana Ujčić.
Dopo la f.f. direttrice, la bibliotecaria Andrea Milotić, la quale ha progettato la mostra, ha detto qualche parola in più della stessa sul Facebook del Museo.
Con poce parole il sindaco di Barban ha congratulato la Giornata Internazionale dei Musei al Museo di Rovigno, esprimendo il desiderio di un'ulteriore cooperazione tra Barban e Rovigno.
"In questo modo, dopo quasi 170 anni della sua morte, Pietro Stancovich stà ancora facendo quello che ha fatto per tutta la sua vita - ha collegato il suo nativo Barban con il Mondo", ha detto Dalibor Paus.
La mostra si trova qui, sul sito del Museo, come anche
due libri da colorare ispirati alla grafica dei libri della Biblioteca memoriale. Tutti coloro che invieranno il libro colorato all'e-mail del Museo (info@muzej-rovinj.hr) entro la fine di maggio, aspetterà un regalo simbolico.
Successivamente, come ringraziamento a coloro che sono stati maggiormente esposti durante la pandemia di coronavirus, il Museo, nell'azione „Anno 2020 Covid 19“, dal Comando per la protezione civile della Città di Rovigno e dalla Croce Rossa di Rovigno ha raccolto i materiali relativi alla pandemia per la loro conservazione.
Il Museo ripercorre la situazione pandemica con un'attività ancora: gli artisti Rovignesi hanno dipinto maschere protettive e le hanno trasformate in opere'arte. Le masherine sono esposte nella vetrina del Museo, in modo che tutti i passanti possano vederle.
 
Mostra tutto
Sakrij


SCEGLI LA FOTOGRAFIA