ORARIO DI LAVORO

MARTEDÌ - SABATO

09:00 - 14:00

LA DOMENICA E IL LUNEDÌ CHIUSO

 
BIGLIETTI

Prezzo regolare 30,00 kn

Prezzi scontati:

Pensionati 20,00 kn

Studenti 15,00 kn

Bambini e giovani (12-18) 10,00 kn

Bambini fino a 12 anni/Persone con bisogni speciali/Amici del Museo/Titolari di documenti validi ICOM,HMD,DGMI  gratuito

Gruppi (piu di 20 persone) 20,00 kn

Scoperta durante i lavori di restauro

Alla vigilia della festa di S. Eufemia sono stati scoperti affreschi che mostrano la patrona della città di Rovigno


mercoledì 16 settembre 2020 - mercoledì 16 settembre 2020


Solo pochi giorni prima della festa di Sant'Eufemia, la patrona della città di Rovigno, la quale celebriamo il 16 settembre, nel Museo di Rovinj-Rovigno è stata scoperta una parte della pittura murale che mostra proprio questa santa, e deve ancora essere esplorata completamente.
Gli affreschi si trovano al secondo piano del Museo della Città di Rovinj-Rovigno in una sala che si affaccia sul balcone riconoscibile del Museo.

"Una parte più piccola del muro è stata aperta, e quando apriremo l'intero soffitto di quella stanza, crediamo che le sorprese saranno ancora maggiori", ha detto la direttrice del Museo, Tajana Ujčić.

In occasione di questa scoperta hanno visitato il Museo il vescovo emerito di Parenzo e Pola, mons. Ivan Milovan, il parroco della Parrocchia di S. Eufemia a Rovigno, mons. Vilim Grbac, sindaco della Città di Rovinj-Rovigno, Marko Paliaga, Presidente del Consiglio municipale di Rovigno, Valerio Drandić, e altri preti i quali hanno partecipato alle celebrazioni della Messa in occasione della festa di S. Eufemia.

Ricordiamoci anche che l'anno scorso è stato scoperto che il secondo piano del Museo nasconde sotto l'intonaco interessanti dipinti che raccontano la vita segreta di Palazzo Califfi.

Toni Šaina, il dipendente dell'Istituto croato di restauro che lavora presso il Dipartimento di pittura murale e mosaico, è il capo del progetto dell'apertura della pittura murale. I lavori, finanziati dal Ministero della Cultura con 80mila kune, sono iniziati il ​​7 settembre e dovrebbero durare fino al 2 ottobre. L'anno prossimo, dice Šaina, si aspettano che i lavori continuino.

I dettagli delle scoperte saranno presentati dall'Istituto Croato di Restauro con il Museo della Città di Rovinj-Rovigno al termine di questa fase di lavori attraverso una conferenza stampa.

Aggiungiamo che il Museo di Rovigno ha partecipato alla celebrazione della Giornata della città decorando il suo balcone, come facevano gli abitanti di Rovigno in questo giorno, e l'ingresso era gratuito per tutti i visitatori.
Mostra tutto
Sakrij


SCEGLI LA FOTOGRAFIA