ORARIO DI LAVORO

ogni giorno 10.00 – 22.00

Galeria d'arte - Chiesa di S. Tommaso
da martedì a venerdì: 18.00 – 22.00
sabato e domenica: 18.00 – 21.00

BIGLIETTI

adulti 15,00 Kn
alunni, studenti, gruppi (10 e oltre) 10,00 kn
bambini di età inferiore ai 10 anni, persone di oltre 65 anni e persone diversamente abili gratis

IL COMÒ DI NONNA FIAMÌTA

Museo della Città di Rovinj - Rovigno, Piazza m. Tito 11, Rovinj - Rovigno
venerdì 4 aprile 2008 - martedì 30 settembre 2008


La mostra El cumuò da nuona Fiamita (Il cassettone di nonna Fiammetta), organizzata presso il Museo civico di Rovigno, è incentrata sul tema dei tessili e del patrimonio tessile come una delle preziose fonti nello studio del retaggio culturale locale e della storia sociale di Rovigno alla fine del XIX secolo e nella prima metà del XX secolo. El cumuò da nuona Fiamita – nel quale si custodiscono anche da più di cent’anni vecchie lenzuola, corredi per neonati, copriletto, camicie da notte e camicie per gestanti, biancheria intima femminile, federe, asciugamani, tovaglie e requisiti funebri – proprio attraverso questi tessuti ci apre l’orizzonte su tutto un mondo femminile, ci presenta il ciclo della vita, dalla nascita alla morte, ma ci indica anche le peculiarità storico-culturali, sociali ed etnologiche di Rovigno alla fine del XIX secolo e agli inizi del XX secolo. Possiamo affermare che la mostra El cumuò da nuona Fiamita è una creazione collettiva che è nata dal dialogo costruttivo del Museo e della comunità locale. La caratteristica principale di questa mostra è la collaborazione attiva, l’indispensabile interazione della cittadinanza locale e del Museo nella raccolta del materiale e della documentazione. Tutto il materiale esposto appartiene a collezioni private, ed è stato tirato fuori da vecchi armadi e cassetti che con grande gioia ci sono stati aperti. Questa gente è stata la fonte più preziosa delle informazioni che ci sono servite per dare a tali oggetti il loro contesto e osservarli attraverso un racconto autentico, rendendo possibile di prendere visione dello sviluppo storico-sociale, del patrimonio culturale e della vita di singole persone e di tutta la comunità locale.



SCEGLI LA FOTOGRAFIA