CERCA
ORARIO DI LAVORO

MARTEDÌ - DOMENICA
10:00 – 12:30 
13:30 – 18:00

LUNEDI - chiuso

BIGLIETTI
PREZZO REGOLARE: 10,00 kn

PREZZI SCONTATI: 5,00 kn

In memoriam Marčelo Brajnović (1934 - 2021)



Ci ha lasciato Marčelo Brajnović, l’ultimo dei quattro artisti che hanno posto le fondamenta e costruito la scena artistica rovignese.
Era nato nel 1934 a Villa di Rovigno. Appena diciannovenne, nel 1953, espone al Primo festival cinematografico a Pola assieme al gruppo “Valdibora” del quale, oltre a Marčelo, fanno parte Zora Matić, Bruno Mascarelli e Žarko Naunović.
A Zagabria nel 1960 termina gli studi alla Scuola di arti applicate. Dopo un soggiorno a Parigi e Milano, negli anni Settanta del secolo scorso, sulla collina di Gumila presso Villa di Rovigno, costruisce e fonda la caratteristica residenza artistica Golo Brdo.

Alla Colonia artistica rovignese espone dal 1965. Due anni più tardi il Museo rovignese ospita la sua mostra personale. Da allora è stato costantemente presente nella creazione della Colonia artistica di Rovigno e della mostra all’aperto “Grisia”, alle quali è stato notato in tutte le fasi del suo lavoro artistico per il suo approccio unico e irripetibile.

Oggi, nei depositi del nostro Museo, custodiamo con orgoglio una trentina di sue opere ed è nostro obbligo nel futuro di completare il fondo museale con i suoi lavori.

Dobbiamo appena studiare le opere e la creatività che Marčelo Brajnović ci ha lasciato in eredità.

Esprimiamo le nostre più sincere condoglianze alla sua famiglia.
Mostra tutto
Sakrij